Sei su: Le interviste

Star Wars: intervista esclusiva all'associazione Rebel Legion

E-mail Stampa PDF
FacebookGoogle bookmarkTwitterLinkter.huDiggUrlGuru.hu

Rebel - Copia.JPGIn occasione dell’uscita nelle sale cinematografiche di “Star Wars: il risveglio della forzaOggimedia ha intervistato, in esclusiva, l’associazione Rebel Legion operante nell’ambito della beneficenza e dal grande seguito internazionale e nazionale in quanto Costuming Star Wars.

Leggi tutto...

Deadstar, dalla pop anni '80 a Lory Del Santo. L'artista si racconta ad Oggimedia

E-mail Stampa PDF
FacebookGoogle bookmarkTwitterLinkter.huDiggUrlGuru.hu

Ha prestato la sua voce alla sigla di chiusura della seconda stagione di The Lady, l'intrigante webserie diretta e prodotta da Lory Del Santo, e da qualche tempo si sta facendo apprezzare sul panorama italiano ed internazionale per la sua straordinaria versatilità musicale e la sua ampia estensione vocale. Parliamo di Enrico Petrelli, in arte "Deadstar", produttore discografico e cantautore italo-francese. Oggimedia

 

1. Ciao Enrico, partiamo dal tuo nome d'arte "Deadstar". Come è nato questo tuo pseudonimo e cosa ti ha spinto ad entrare nel mondo della musica? Lo pseudonimo è nato per scelta: dead è la parte "scura", meditativa, "star" la parte luminosa, allegra, "easy" del mio personaggio. Ho cominciato a suonare musica per caso, quando i miei mi mandarono a scuola di piano a 8 anni: una tragedia, perché odiavo la mia insegnante che era più rigida (come le dicevo all'epoca) della mia insegnante di religione).

 

2. Quali generi musicali e quali cantanti e/o gruppi hanno influenzato il tuo percorso artistico? Molta musica pop anni 80: Michael Jackson, Tina TURNER, due pilastri della musica internazionale che facevano musica che ancora oggi "suona" attuale e che tutti copiano: vedi Bruno Mars, un clone "perfetto" ma ... un fenomeno che non capisco davvero!!

 

3. Amanda Lear ha parlato di te come “il nuovo Peter Gabriel”. Essere accostati a nomi così importanti rappresenta più un onore o una responsabilità? E' un onore, più che un onere, ma è anche una responsabilità perché la gente "compara"!

 

 

4. Da dove nasce la collaborazione con Lory Del Santo e come hai vissuto questa esperienza? E' nata un po’ per caso, sono stato io a cercare Lory per proporle una colonna sonora dedicata ed è nata questa sigla, cucita addosso alla serie. Con Lory si lavora bene, sa cosa fa, cosa vuole, ed ha molta determinazione

 

5. Che consiglio vorresti dare a chi, come te, decide di intraprendere un percorso musicale? Di non fare un talent: ti rubano l'anima, ti "rubano" l'arte. ti rubano la musica.

 

6. Hai altri progetti per il futuro? Un cd di cover dance e pop anni 80 e 90 rivisitate in chiave acustica

deadstar.jpgDeadstar, dalla musica pop anni '80 a Lory Del Santo. L'artista si racconta ad Oggimedia.

Ha prestato la sua voce alla sigla di chiusura della seconda stagione di The Lady, l'intrigante webserie diretta e prodotta da Lory Del Santo, e da qualche tempo si sta facendo apprezzare sul panorama italiano ed internazionale per la sua straordinaria versatilità musicale e la sua ampia estensione vocale. Parliamo di Enrico Petrelli, in arte “Deadstar”, produttore discografico e cantautore italo-francese. Oggimedia lo ha incontrato per conoscerlo meglio e parlare del suo impegno in ambito musicale.

Leggi tutto...

Stefano Signoroni in radio con Love Is The Way, intervista esclusiva di Oggimedia

E-mail Stampa PDF
FacebookGoogle bookmarkTwitterLinkter.huDiggUrlGuru.hu

signoroni.jpgStefano Signoroni in radio con Love Is The Way, intervista esclusiva di Oggimedia.

In occasione della pubblicazione del singolo "Love Is The Way", Oggimedia ha voluto incontrare Stefano Signoroni, stimato musicista, compositore e cantautore dalla carriera costellata da numerosi successi e prestigiose collaborazioni. In Love Is The Way scopriamo la caratteristica peculiare di Signoroni, ovvero quel legame indissolubile con il pianoforte che lo ha accompagnato fin dai primi passi.

Leggi tutto...

Star Wars: intervista esclusiva all’associazione 501st Legion

E-mail Stampa PDF
FacebookGoogle bookmarkTwitterLinkter.huDiggUrlGuru.hu

Legion.JPGIn occasione dell’uscita nelle sale cinematografiche di “Star Wars: il risveglio della forzaOggimedia ha intervistato, in esclusiva, l’associazione 501st Legion operante nell’ambito della beneficenza e dal grande seguito internazionale e nazionale in quanto Costuming Star Wars.

Leggi tutto...

Parte il torneo Master Cup per dare una mano al Senegal. Oggimedia intervista Raoul Vecchio

E-mail Stampa PDF
FacebookGoogle bookmarkTwitterLinkter.huDiggUrlGuru.hu

mastercup.jpgOggimedia ha incontrato l'ingegnere Raoul Vecchio, Presidente dell'associazione Balouo Salo, per parlare del torneo benefico di Calcio a 7 Master Cup, che partirà a Catania il 24 novembre, e del progetto che permetterà in un'ampia regione del Senegal di risolvere un'emergenza umanitaria che causa gravi disagi di malnutrizione, malattie e povertà alla popolazione autoctona.

Da cosa nasce il vostro impegno come associazione nei confronti dei meno fortunati in Senegal e quali sono, attualmente, le condizioni di vita in Africa Occidentale?

Leggi tutto...

La sport-terapia: come lo sport vince la disabilità

E-mail Stampa PDF
FacebookGoogle bookmarkTwitterLinkter.huDiggUrlGuru.hu

IMG_2186.JPGIn occasione della Giornata dello Sport 2015 svoltasi presso l’Unità Spinale Unipolare dell’Ospedale Cannizzaro di Catania, Oggimedia ha incontrato la Dottoressa Elide La Scala, medico fisiatra dell’Unità Spinale Unipolare e responsabile del percorso di sport-terapia della riabilitazione.

Nata nel settembre 2011, l’Unità Spinale Unipolare non è solo un centro per la riabilitazione, ma anche un luogo di aggregazione per i pazienti ormai dimessi, che hanno la possibilità di continuare a svolgere attività sportive all’interno della struttura.

Leggi tutto...

Randagismo a Catania: l'impegno continuo del Servizio Igiene Urbana Veterinaria

E-mail Stampa PDF
FacebookGoogle bookmarkTwitterLinkter.huDiggUrlGuru.hu
34965632_randagismo-greco-lida-contiamo-sul-centro-di-pet-therapy-0.jpgIl fenomeno del randagismo è tangibile e evidente all'interno dell'hinterland catanese: basta fare un giro per i vari quartieri della città per rendersene conto. Nonostante molto sia stato fatto come le microchippature gratuite in piazza organizzate dal Comune grazie all'ASP di Catania, campagne di sensibilizzazione contro gli abbandoni per contrastare il randagismo e molto altro ancora, la strada si presenta ancora in salita.
Leggi tutto...

Pagina 2 di 62

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni privacy policy.

Accetto i Cookie da questo sito.