28-05-2017 22:30

OGGIMEDIA.IT

News, curiosità e tendenze sul web

Sei su: Pubblicità Ferragosto: gli azzurri tornano in campo

Ferragosto: gli azzurri tornano in campo

FacebookGoogle bookmarkTwitterLinkter.huDiggUrlGuru.hu
prandelli_8.jpeg

Dopo l'abbuffata di gare e scommesse sportive delle Olimpiadi 2012 di Londra e di Euro 2012, per la gioia degli appassionati, a 45 giorni dalla vittoria 4-2 ai rigori, gli azzurri tornano in campo per sfidare la nazionale inglese in una partita amichevole il prossimo 15 agosto a Berna.

Cesare Prandelli ha deciso di nominare otto esordienti, una decisione dovuta anche all'assenza degli azzurri che hanno disputato il 10 Agosto la finale della Supercoppa, vinta dalla Juventus 4-2 sul Napoli.

Tra gli esordienti ci saranno tre giocatori del Milan, il difensore centrale Francesco Acerbi, il terzino Mattia De Sciglio e l'attaccante Stephan Elsharawy. Altri tre nuovi azzurri provengono dall'Atalanta, Manolo Gabbiadini attaccante, Andrea Consigli portiere e Federico Peluso terzino sinistro. Prandelli ha inoltre convocato il portiere del Pescara, Mattia Perin e Andrea Poli, rientrato alla Sampdoria dopo l'esperienza nerazzurra.

Già presenti nel pre-ritiro azzurro di Euro 2012, sono stati convocati anche Marco Veratti, centrocampista del Paris Saint Germain, Mattia Destro attaccante giallorosso e l'attaccante Ezequiel Schelotto dell'Atalanta. Il giallorosso Daniele De Rossi, centrocampista, sarà molto probabilmente l'unico senior di Euro 2012 in campo a Berna, ma si parla di una presenza, quanto meno ai bordi, di Balotelli e Aquilani.

Una nazionale così giovane in campo rende la partita particolarmente interessante; William Hill Scommesse, con concessione AAMS, propone per le tue scommesse sportive aggionamenti di quote e risultati in tempo reale.

Roy Hodgson ha deciso di presentare in campo una nazionale ringiovanita e forse deludendo gli appassionati inglesi delle scommesse sportive non ha nominato per l'amichevole nè il capitano dell'Inghilterra di Euro 2012, Steven Gerrard, nè Wayne Rooney, nè John Terry.

Tra gli esordienti ci sono Tom Cleverley dall'Old Trafford, Jake Livermore e Steven Caulker del Tottenham. Michael Carrick, Manchester United, torna in nazionale dopo un'assenza di quasi 4 anni. In porta, a Berna, Hodgson punta su John Ruddy, del Norwich City, presente a Euro 2012 ma infortunato.

Fonte Foto:sportlive.it

http://www.sportlive.it/pictures/20120815/prandelli_8.jpeg

William Hill online

Banner

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni privacy policy.

Accetto i Cookie da questo sito.