Sei su: Scienza, Salute e benessere Scienza, Salute e Benessere In Sud Africa il primo aeroporto ad energia solare

In Sud Africa il primo aeroporto ad energia solare

E-mail Stampa PDF
FacebookGoogle bookmarkTwitterLinkter.huDiggUrlGuru.hu
pannelli-solari-a-Pordenone-300x178.jpg
Il Sudafrica vedrà la nascita del primo aeroporto ad energia solare. Svilupperà tutta l'energia di cui ha bisogno per funzionare e rappresenterà un grosso passo in avanti verso l'innovazione ecosostenibile.

A quanto pare anche le grosse infrastrutture possono beneficiare delle tecniche, oggi disponibili, per la riduzione delle emissioni, dirette e indirette. Il Sudafrica, ha inaugurato il primo aeroporto a energia solare del continente africano, con un impianto solare costituito da 200 metri quadrati. L'inaugurazione vede protagonista il George Airport, una struttura che accoglie circa 600 mila passeggeri l'anno nella provincia di Western Cape.

L'innovazione ecosostenibile , è stata realizzata in sei mesi, per un costo complessivo di circa un milione di dollari (915 mila euro), e sarà in grado di coprire, nella sua prima fase, il 41% del fabbisogno energetico dell'aeroporto, secondo le stime della Airports Company South Africa, la compagnia statale che gestisce lo scalo e il cui fine è sempre stato quello di diminuire la dipendenza energetica dalla rete nazionale.

Nella seconda fase, il complesso dei pannelli ad energia solare dovrebbe rendere l'aeroporto del Sudafrica indipendente dal punto di vista energetico. Secondo i dati raccolti, soltanto nel primo mese di attività, la grande innovazione ecosostenibile realizzata ha prodotto 47 megawatt ora di energia, e nel complesso il sistema potrebbe far risparmiare 1,2 milioni litri d'acqua all'anno (pochè i pannelli ne richiedono meno rispetto ad un comune impianto a carbone o nucleare).

Il George Airport rappresenta il primo aeroporto ad energia solare del continente africano, ed un esempio da cui prendere spunto, ma non il primo ad essere stato realizzato. Il primato spetta all'India, che nel 2015 ha inaugurato, in Kerala, il Cochin International Airport Limited, il primo aeroporto solare al mondo, il cui costo si aggira intorno ai 9,5 milioni di dollari (8,7 milioni di euro). La grande infrastruttura indiana produce 60 mila unità al giorno di energia pulita, una stima decisamente alta considerando che produce più energia di quanta ne richieda.

Fonte foto: http://www.energia-pulita.info/

http://www.energia-pulita.info/category/pannelli-solari/

Marco Grasso

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni privacy policy.

Accetto i Cookie da questo sito.