Sei su: Servizi Lo psicoterapeuta risponde

lo Psicoterapeuta risponde

Hai bisogno di un consiglio psicologico?

oggimedia.it mette a disposizione gratuitamente un psicologo/psicoterapeuta.

Puoi porre le tue domande alla dott.ssa Laura Freni tramite l'email Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. oppure negli orari d'ufficio direttamente al 333 8528294

Tutte le domande potranno essere pubblicate su questo sito, ovviamente privi di dati personali o altri riferimenti.

La rubrica “Lo psicoterapeuta risponde” offre un servizio di consulenza a tutti coloro che richiedono informazioni e indicazioni nel campo del disagio psicologico, mettendo a disposizione un esperto del settore. Naturalmente i pareri espressi dallo specialista ai quesiti hanno uno scopo informativo e orientativo, non possono considerarsi esaustivi o sostitutivi di un consulto effettuato in una sede professionale appropriata.

Ansia e gastriti e tic nervosi

E-mail Stampa PDF
FacebookGoogle bookmarkTwitterLinkter.huDiggUrlGuru.hu

Spett.le dottoressa,

ho letto la sua rubrica su Oggimedia e volevo porle un quesito:

Premetto che ho perso il lavoro da poche settimane e ho molti problemi familiari ed economici. Da qualche giorno mi è venuto un tic all'occhio che si chiude involontariamente ed in modo spasmodico oltre ad una gastrite cronica che non mi permette di dormine la notte aggravando il mio stato di sofferenza psicologica.

Secondo la sua esperienza dovrei prendere dei sonniferi e degli psicofarmaci o dovrei intervenire in altro modo?

Cordiali saluti

 

Leggi tutto...

Quale comportamento adottare nei confronti di un figlio anoressico?

E-mail Stampa PDF
FacebookGoogle bookmarkTwitterLinkter.huDiggUrlGuru.hu

Sono il papà di una ragazzina di 14 anni che da qualche mese è entrata nel tunnel dell'anoressia. E' in cura con uno psicoterapeuta e sta facendo dei piccoli passi in avanti, soprattutto per quanto riguarda la sua tranquillità mentale. Però non riesce a fermare il calo del peso e restringe sempre di più la sua dieta. Con le buone cerchiamo di farla ragionare e di aumentare le dosi, ma è un'impresa. Come dobbiamo comportarci noi genitori? Grazie.

Leggi tutto...

Crisi d'ansia, inssonia e agoscia come intervenire?

E-mail Stampa PDF
FacebookGoogle bookmarkTwitterLinkter.huDiggUrlGuru.hu
Gentile dott.ssa,

in passato ho sofferto periodicamente di crisi d'ansia, che ho sempre attribuito alle circostanze di vita nelle quali mi trovavo, e che si sono risolte spontaneamente. In questo momento non ho preoccupazioni particolari eppure sono afflitto da un'angoscia insopportabile, associata ad insonnia, al punto da dover assumere quotidianamente degli ansiolitici. Vorrei non prendere più farmaci ma in questo momento non riesco, vorrei un suo consiglio.

Leggi tutto...

Anoressia in famiglia: come affrontare il problema?

E-mail Stampa PDF
FacebookGoogle bookmarkTwitterLinkter.huDiggUrlGuru.hu

Gentile dott.ssa,

sono la mamma di una ragazza di 15 anni che, da quasi un anno, ha assunto un rapporto con il cibo preoccupante. Con la scusa di una dieta ha cominciato a eliminare diversi alimenti, a chiedere porzioni sempre più ridotte, a saltare i pasti, è molto dimagrita, sempre più nervosa e irascibile ogni volta che in casa glielo facciamo notare. Negli ultimi giorni mi sono allarmata perché temo che vomiti di nascosto. Credo che abbia bisogno di aiuto ma non so come farglielo capire.

Leggi tutto...

Ricerca del partner e dei propri desideri sessuali

E-mail Stampa PDF
FacebookGoogle bookmarkTwitterLinkter.huDiggUrlGuru.hu

Gentile dott.ssa,

sono una ragazza di 22 anni che vorrebbe approfittare di questa bella e utile rubrica che mi è capitata sotto gli occhi navigando sul web. Fin dai primissimi batticuori adolescenziali mi sono sempre sentita attratta da uomini molto più grandi di me. Questa passione (chiamiamola così) non mi ha mai abbandonata durante la crescita e mi ha provocato non poche sofferenze; mentre le mie amiche guardavano i ragazzini butterati o sbarbatelli, io guardavo  i signori brizzolati in giacca e cravatta. A questo si è aggiunta, da poco più di un anno, la scoperta della mia bisessualità.

Leggi tutto...

Un disturbo di natura psicologica può provocare sintomi come gastrite, nausea e cefalea?

E-mail Stampa PDF
FacebookGoogle bookmarkTwitterLinkter.huDiggUrlGuru.hu
Gentile dott.ssa,

da alcuni anni soffro di un disturbo gastrico persistente, nausea e cefalea, talvolta così grave da impedirmi di svolgere i miei impegni quotidiani. Tutte le cure sono risultate inefficaci e tutti gli esami che ho fatto hanno sempre dato esito negativo. Recentemente l'ultimo specialista che ho consultato mi ha detto che potrebbe trattarsi di una somatizzazione. Potrebbe spiegarmi di cosa si tratta e che cosa posso fare?

Leggi tutto...

Pagina 2 di 2

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni privacy policy.

Accetto i Cookie da questo sito.