Sei su: Sport Sport Ferrari: nella prossima stagione Antonio Giovinazzi sarà il terzo pilota

Ferrari: nella prossima stagione Antonio Giovinazzi sarà il terzo pilota

E-mail Stampa PDF
FacebookGoogle bookmarkTwitterLinkter.huDiggUrlGuru.hu
giovinazzi.jpg

Volti nuovi in casa Ferrari, dove si comincia a pensare al futuro. Se per la prossima stagione Raikkonen e Vettel sono già confermati, lo scenario che potrebbe manifestarsi nelle stagioni a venire è ancora molto incerto.

Il contratto dei 2 piloti è in scadenza al termine della prossima stagione e a Maranello sembrano già guardare al 2018. Infatti secondo quanto dichiarato a Sky Sport dal presidente Sergio Marchionne, la scuderia italiana punterebbe forte su Antonio Giovinazzi, pilota classe ’93 protagonista dell’ultimo mondiale di GP 2.

Queste le dichiarazioni rilasciate da Marchionne: <<Giovinazzi è terzo pilota, questo ve lo posso ufficializzare. Verstappen è un caso unico non credo si possa replicare, ma a noi piace Giovinazzi perché è un gran pilota e abbiamo bisogno di giovani pronti a entrare e mettersi in gioco>>.

Insomma la Ferrari sembra intenzionata a puntare sul pilota di Martina Franca, dandogli un anno di tempo per ambientarsi al meglio nel mondo della Formula 1 senza eccessive pressioni, per poi magari gettarlo nella mischia nel 2018 quando almeno uno dei due attuali piloti titolari potrebbe lasciare libero un volante.

Il rinnovo per i 2 piloti in forza alla Ferrari infatti è quanto mai incerto: Raikkonen avrà 38 anni al termine della prossima stagione e molto dipenderà dalla sua volontà di proseguire la sua carriera, mentre Vettel vuole tornare a vincere quindi una sua eventuale permanenza in Rosso sarà subordinata dal grado di competitività della vettura.

Indipendentemente da questo, la prospettiva di avere un giovane italiano talentuoso in Formula 1 non può che far piacere. Nella prossima stagione, come detto da Marchionne, Antonio Giovinazzi sarà il terzo pilota – svilupperà quindi la vettura in un simulatore e correrà di tanto in tanto nelle prove libere del venerdì - ma in un futuro non troppo remoto c’è la concreta possibilità di vederlo gareggiare nel mondiale di Formula 1.

Considerando che l’ultimo mondiale che ha visto protagonisti dei piloti italiani (Jarno Trulli e Vitantonio Liuzzui) è stato quello del 2011 non possiamo che aspettare con ansia il debutto di Giovinazzi.

Foto: autosport.com

http://d2d0b2rxqzh1q5.cloudfront.net/sv/3.65/dir/eb2/image/eb27d99a873472f8f9e245f2d53d9a99.jpg

Gabriele Fardella

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni privacy policy.

Accetto i Cookie da questo sito.